Tonico all'acqua di fiori d'arancio - Avril

luglio 21, 2018


Questo tonico è il mio primo prodotto del brand Avril, marchio che conoscevo già da tempo, ma che non avevo mai provato.
Avril è un marchio francese di prodotti eco-bio con prezzi assolutamente alla portata di tutti.
Il marchio nasce nell'aprile del 2012 e produce cosmetici seguendo i suoi quattro valori: qualità, tutela dell'ambiente, prezzo e servizio. Tutti i prodotti sono certificati Ecocert, ciò significa che almeno il 95% degli ingredienti vegetali sono di origine biologica. Il brand inoltre rinuncia a qualsiasi tipo di sperimentazione animale.
Un aspetto a cui da un po' di tempo a questa parte sto prestando maggiormente attenzione è la presenza di imballaggi superflui e Avril in questo è ottima in quanto studia i suoi pack in modo da avere il minor utilizzo di plastica e cartone.

Il prodotto in questione è un tonico all'acqua di fiori di arancio. Per tanto tempo ho sottovalutato l'importanza di un buon tonico nella mia routine di skincare, in realtà è un passaggio molto importante in quanto è quello che restituisce alla pelle sottoposta a struccanti e detergenti il suo naturale valore di idratazione e ph, inoltre aiuta a eliminare i residui di calcare che rimangono sul viso in caso di acqua particolarmente dura.

Il tonico in questione ha un inci ridotto all'osso che vi metto al fondo del post, come al solito.
Presenta ovviamente l'acqua di fiori di arancio, astringente e illuminante, la glicerina, idratante, l'acido salicilico che ha proprietà esfolianti e favorisce il rinnovamento cellulare. Sono ben lieta che sia invece assente l'alcool, con il quale la mia pelle non ha un grandissimo rapporto.

Il prodotto si presenta di un colore trasparente, leggermente profumato, con un odore delicato di arancia. Io lo applico mattina e sera dopo il detergente applicandolo con le mani principalmente o con un dischetto.
Quello che ho notato è che non bisogna esagerare con la quantità perché tende a fare un po' di schiuma, cosa che generalmente tendo a non apprezzare in un tonico. Sto infatti pensando, per ovviare un po' a questo problema, di utilizzare un erogatore a spruzzo, così da vaporizzare direttamente sul viso la quantità necessaria e stop, ma oramai sono al termine, quindi penso prevarrà la pigrizia e lo lascerò così.

Nonostante l'inconveniente della schiuma, la sensazione durante il suo utilizzo è piacevolissima, al mattino poi, tra la freschezza regala alla pelle una bella sferzata di energia che risveglia immediatamente! La stessa sensazione la apprezzo alla sera, mi sembra dia una bella risvegliata alla pelle che per tutto il giorno è rimasta coperta e un po' soffocata dal trucco e da tutto quello che ci si deposita sopra con le ore.
Una cosa che ho iniziato a fare con il salire delle temperature è stato di metterlo in frigo, così da massimizzare questo suo effetto rinfrescante e rinvigorente.

Purtroppo subito dopo il suo utilizzo sono costretta ad applicare un idratante perché sento che la pelle tende a tirare e so di per certo che non è per via del detergente, perché non mi accade prima di utilizzare il tonico. Credo che questo sia dovuto però principalmente alla presenza di acido salicilico.
L'effetto astringente è minimo e momentaneo e scompare con l'allontanarsi dal momento dell'applicazione. L'ho utilizzato svariate volte anche per idratare le polveri per le maschere, in questo caso l'effetto astringente è più marcato perché lavora in sinergia con le polveri ovviamente, nulla di sorprendente comunque, ma un effetto sicuramente apprezzabile.
Aggiungo infine che io l'ho passo tranquillamente anche sugli occhi e non ho avuto bruciori o fastidi di sorta.

Per concludere posso dire che è un prodotto con cui mi sto trovando abbastanza bene, apprezzo la freschezza e il profumo, delicato e non invadente. Purtroppo non apprezzo la schiumetta che va a fare e il fatto che mi faccia tirare un po' troppo la pelle del viso, ma non li ritengo aspetti così marcati da precludermi un futuro riacquisto.

Principi funionali
ARANCIO AMARO (citrus aurantium): antisettico, antibatterico, purificante.
ACIDO SALICILICO (salicylic acid): levigante, esfoliante, ideale per pelli impure e a tendenza acneica.

    INCI
    Aqua (Water), citrus aurantium flower extract [1], Glycerin [2], Benzyl Alcohol, Caprylyl/capryl Glucoside, Salicylic Acid, Parfum (Fragrance), Sorbic Acid, Sodium Hydroxide, Citral, Linalool
    1.da agricoltura biologica
    2.da ingredienti naturali

    Formato: 200 ml
    PAO: 6 mesi
    Prezzo: 6,99 €

    Conoscevate questo tonico? Ne avete uno che vi fa battere il cuore?

    14 commenti:

    1. Ho provato solo un paio di prodotti a marchio Avril e mi sono piaciuti assai più di quanto pensassi. Uno di loro lo riacquisto con frequenza.
      Questo tonico forse non lo prenderei, tutto sommato preferisco un classico idrolato di fiori d'arancio sulla mia pelle, senza aggiunte. Baci.

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Come marchio ha stupito molto anche me (nel frattempo ho acquistato altri prodotti dello stesso marchio) e lo trovo con un ottimo rapporto qualità prezzo!

        Elimina
    2. Sai che non ho mai acquistato niente di Avril ?! Dovrei iniziare perché ne ho sentito parlare bene da diverse ragazze ! Dovrei provare questo tonico ( quante cose dovrei provare ! ) e sicuramente lo aggiungo alla wishlist :-*

      Il blog di C.

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Io per ora ho provato solo prodotti di skincare del brand, ma ho sentito parlare molto bene anche dei loro prodotti di make up, in particolare del correttore per le occhiaie e probabilmente sarà il prossimo acquisto del brand che farò!

        Elimina
    3. Non so per quale motivo non ho mai acquistato nulla di Avril che riguardi la skin care. Non mi dispiacerebbe provarlo questo tonico anche se anche io sono più per l'idrolato puro che è un po' più idratante e lenitivo.

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Sicuramente l'idrolato puro ha effetti differenti, ma mi sono lasciata tentare dall'acido salicilico!

        Elimina
    4. Di Avril ho provato solo un correttore anni fa ma ne sento sempre parlare bene, soprattutto per quanto riguarda la skincare :) Questo probabilmente è un tonico che non potrei usare tutti i giorni in modo continuativo per via dell'effetto astringente, ma sicuramente nei periodi in cui ho più imperfezioni potrebbe fare al caso mio :)

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Con la mia pelle è fin troppo blando l'aspetto astringente, ma mi va bene così, non voglio aggredirla troppo! Dicevo proprio poco più su che avevo sentito parlare bene proprio dei correttori Avril e infatti sono molto curiosa di provarli! ;)

        Elimina
    5. non ho mai provato questo tonico, mi ispira molto anche perchè amo tutto quello che profuma d'arancio!

      https://stefania-in-wonderland.blogspot.com/

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Il profumo agrumato rende tutto così fresco ed estivo che è sempre un piacere! E dire che alcuni anni fa non mi faceva impazzire, ora tutto il contrario! :)

        Elimina
    6. Secondo me se senti l'effetto che tira non né adatto alla tua pelle. Di Avril ho apprezzato l'acqua micellare, un buon rapporto qualità/prezzo. Come tonico al momento sto utilizzando l'Idrolato alla Rosa di Khadì che applico spruzzante direttamente il prodotto sul viso. Te lo consiglio è delicato ed aiuta a riequilibrate la pelle ;)

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Dici? Io mi sono data come risposta fosse l'acido salicilico ma potrei tranquillamente sbagliarmi! Grazie mille per la dritta, me la segno, adoro i prodotti a base di rosa! :)

        Elimina
    7. Ciao Sara,
      non ho mai provato questo prodotto di Avril ma utilizzo con piacere gli smalti e il solvente per unghie, preferisco tonici o idrolati con pochi ingredienti.
      Baci

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Ho sentito parlare molto bene degli smalti Avril, credo che in futuro ne proverò qualcuno!

        Elimina

    Lapino bio. Powered by Blogger.